• en

romArchitettura 6

Nell’ambito del premio romArchitettura 6 edizione 2017, è stata conferito un riconoscimento all’allestimento museografico della Stazione San Giovanni delle Linea C della metropolitana di Roma.

Il premio, promosso dall’IN/ARCH Lazio, dall’ANCE Roma – ACER e dall’OARPPC, sostiene la qualità architettonica complessiva, intesa come valenza estetica e come valore etico, esito della partecipazione di soggetti diversi.
Le finalità sono sintetizzabili nella valorizzazione dell’intera filiera che contribuisce alla buona riuscita dell’intervento architettonico.
In tal senso vengono premiati i progettisti, i committenti e le imprese esecutrici dell’opera.

Il caso specifico ha visto la costruttiva collaborazione tra soggetti differenti:

Committente/stazione appaltante: Comune di Roma – Roma Metropolitane

Progetto Scientifico: Soprintendenza Speciale per il Colosseo e l’Area archeologica centrale di Roma: dott.ssa Rossella Rea, con dott.ssa Irene Baroni, dott.ssa Anna De Santis, dott.ssa Francesca Montella, dott.ssa Simona Morretta. Cooperativa Archeologia: dott.ssa Anna Giulia Fabiani

Progetto museografico e supporto alla progettazione degli interniMetro C ScpA, coordinamento Ing. Eliano Romani

Dipartimento Diap, laboratorio Re-lab della Sapienza, Università di Roma: prof. arch. Andrea Grimaldi, prof. arch. Filippo Lambertucci con arch. Livio Carriero, arch. Amanzio Farris, arch. Valerio Ottavino, arch. Leo Viola, arch. Samuel Quagliotto

Realizzazione delle opere: Metro C ScpA

Arch. Filippo Lambertucci, Arch. Andrea Grimaldi (DIAP); Ing. Eliano Romani (Metro C scpa); Ing. Pasquale Cialdini (Roma Metropolitane).


Le società di Metro C s.c.p.a