• en

Presentati alla stampa nuovi ritrovamenti archeologici ad Amba Aradam/Ipponio

Questa mattina sono stati presentati alla stampa nuovi ritrovamenti archeologici emersi dallo scavo per la realizzazione della stazione Amba Aradam/Ipponio della Linea C, nell’ambito di una conferenza stampa organizzata dalla Soprintendenza Speciale di Roma Archeologia Belle Arti Paesaggio.


Il Soprintendente Francesco Prosperetti si è così espresso: “La Metro C, fina dalla sua prima stazione a Pantano, nei pressi dell’antica città di Gabii, si è dimostrata uno strabiliante cantiere archeologico. Si sono susseguite scoperte di grande rilievo, tra le più importanti effettuate a Roma in questi anni, che culminano con il ritrovamento di questi ambienti pavimentati mosaici con pareti e soffitti affrescati. Questa scoperta  – ha concluso Prosperetti – viene mostrata oggi, dopo un complesso lavoro di scavo, consolidamento e pulitura, prima che venga demoralizzata per consentire il passaggio delle talpe ormai prossimo”.

Video dei ritrovamenti

Video Bruno Frustini/Fotografie Romano D’Agostino

Le società di Metro C s.c.p.a