• en

MICROTUNNELLING: QUASI TERMINATO LO SCAVO DELLA PRIMA GALLERIA TRA LA STAZIONE DI SAN GIOVANNI ED IL POZZO DI VIA SANNIO.

Il tratto di galleria di linea compreso tra la stazione di San Giovanni ed il pozzo Multifunzionale 3.3 di Via Sannio, viene realizzato con scavo in tradizionale a foro cieco, previo il consolidamento del terreno al contorno della sagoma della galleria mediante iniezioni chimiche e cementizie.

La realizzazione delle gallerie inizia con lo scavo di un foro pilota per una lunghezza di circa 140 m per ogni via di corsa, realizzato tramite microtunneller, lo scudo telecomandato munito di una fresa rotante dal diametro di 3000 mm e diametro interno dell’anello (in cemento armato prefabbricato) di 2600 mm.

Tale tecnologia permette la realizzazione del tunnel mediante l’avanzamento dello scudo fresante guidato da un sistema laser e spinto da martinetti idraulici.

Il cantiere di alimentazione e scavo del microtunnel si trova all’interno del pozzo di via Sannio su un solaio provvisorio posto a quota 8.30 m s.l.m.

Il foro pilota così realizzato sarà soggetto alla completa demolizion
e durante le successive operazioni di scavo per consentire l’esecuzione delle gallerie definitive di grande diametro. Una volta realizzato il foro pilota, dall’interno di tale struttura, verranno eseguiti i consolidamenti a raggiera con iniezioni nel terreno di miscele chimiche e cementizie, necessarie a migliorare le caratteristiche meccaniche e l’impermeabilità del terreno prima di procedere allo scavo in allargo delle due gallerie di linea.

tunnel

Le società di Metro C s.c.p.a