• en

La Domus del Centurione finalista dell’International Discovery Award

La Domus del Centurione è stata selezionata tra le cinque finaliste dell’International Archeological Discovery Award “Khaled al-Asaad” del 2018, uno dei maggiori riconoscimenti mondiali per la più importante scoperta archeologica dell’anno.

Venuta alla luce nel 2017 durante gli scavi della Soprintendenza Speciale di Roma per la Metro C, la Domus del Centurione fa parte di una straordinaria scoperta archeologica iniziata nel 2016 sempre nei lavori per la realizzazione della stazione di Amba Aradam: un complesso militare di età adrianea (inizi del II secolo d. C.), che comprende anche una lunga camerata, magazzini e altri locali.

Le altre scoperte selezionate per la finale dell’International Archeological Discovery sono:

  • Egitto: il ginnasio ellenistico rinvenuto ad Al Fayoum;
  • Iraq: il più antico porto di una città sumerica ad Abu Tbeirah;
  • Francia: una piccola Pompei a Vienne;
  • Tunisia: una città romana sommersa nel golfo di Hammamet.

Intitolato all’archeologo di Palmira che ha pagato con la vita la difesa del patrimonio culturale, l’Archeological Discovery Award “Khaled al-Asaad” è promosso da UNESCO e UNWTO con il supporto della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico (BMTA) e delle più importanti pubblicazioni internazionali del settore.

La cerimonia di premiazione avverrà venerdì 16 novembre a Paestum, nell’ambito della XXI edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico.

Inoltre, sarà attribuito uno “Special Award”, alla scoperta che avrà ricevuto il maggior consenso dal grande pubblico attraverso la pagina Facebook della Borsa nel periodo dal 16 luglio al 15 ottobre.

(Fonte COMUNICATO STAMPA MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO SOPRINTENDENZA SPECIALE DI ROMA ARCHEOLOGIA BELLE ARTI E PAESAGGIO)

Le società di Metro C s.c.p.a